.
Annunci online


L'Italia del coraggio contro il terrorismo

21 maggio 2012.


L’attentato di Brindisi è un atto vile, ignobile, incommentabile. Ne parlano in due articoli che vi segnalo Benedetta Tobagi, figlia di Walter, martire del terrorismo - e il magistrato Antonio Ingroia. Due riflessioni che mettono in luce la volontà di seminare il terrore di chi ha ucciso una ragazzina, cercando di fare una strage fuori da una scuola. Di chi ha colpito il futuro di questo Paese, i giovani studenti, alimentando, al di là del movente che verrà chiarito dagli inquirenti, un pericoloso clima di insicurezza che si va diffondendo nel Paese. Un clima che va combattuto con l’unità di tutte le istituzioni locali e nazionali, delle forze politiche e sociali, dei cittadini: l’Italia del coraggio deve prevalere su quella della paura, ne va della tenuta del tessuto sociale del Paese e delle istituzioni democratiche.


tag terrorismobrindisiattentatodemocrazia
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 21/5/2012 alle 17:29 | Versione per la stampa
condividi:

Gravissimo l'agguato all'ad di Ansaldo Nucleare, riporta alla mente gli anni di piombo

7 maggio 2012.


L’agguato all'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi, al quale va tutta la mia solidarietà personale, è un atto vile di una gravità assoluta. Ovviamente attendiamo i risultati delle indagini, ma le modalità dell'agguato portano drammaticamente alla matrice terroristica e questo, ovviamente, crea un allarme fortissimo, anche perché riporta alla mente gli anni di piombo che pensavamo definitivamente superati.

continua

tag ansaldoadinolfiattentatoterrorismo
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 7/5/2012 alle 18:31 | Versione per la stampa
condividi:

Bomba contro la Cgil a Castel di Lama, un atto gravissimo

30 novembre 2010.


Nella notte tra domenica e lunedì è scoppiata una bomba davanti alla sede della Cgil di Castel di Lama, in provincia di Ascoli Piceno. Nessun ferito per fortuna, nonostante l’esplosione sia stata abbastanza violenta da danneggiare l’ingresso dell’edificio e distruggere i vetri della palazzina di fronte. Esprimo ovviamente la mia totale solidarietà e vicinanza al segretario provinciale di Ascoli, Giancarlo Collina, e a tutti i compagni della Cgil locale.

continua

tag cgilattentatoascoli
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 30/11/2010 alle 16:38 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia aprile        giugno