.
Annunci online


Crisi dei call center, i sindacati chiedono un tavolo nazionale

27 ottobre 2012.


Pubblico la lettera unitaria dei sindacati del settore comunicazione SLC-CGIL FISTel-CISL e UILCOM-UIL sulla crisi dei call center e l’ennesima procedura di mobilità intrapresa nei confronti di personale occupato in questo settore. Si tratta, in questo caso, della società Teleperformance, con sedi a Roma e Taranto, che ha annunciato il licenziamento di 785 dipendenti di cui 164 a Roma e 621 a Taranto, con evidente, enorme impatto nella città pugliese già gravata della crisi dell’Ilva.

continua

tag sindacatocall centerlavorogovernocgil
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 27/10/2012 alle 17:26 | Versione per la stampa
condividi:

Attenzione ai call center: si rischia di tornare alla precarietà senza regole

6 maggio 2010.
La vicenda della Teleperformance di Taranto potrebbe diventare un "caso scuola". La società di telemarketing che ha appena annunciato 900 esuberi nella sede cittadina rappresenta un chiaro esempio di come molte aziende che offrono servizi di call center potrebbero licenziare i lavoratori assunti a tempo indeterminato e magari reintegrarli con contratti a progetto utilizzando nuove società.

continua

tag lavoroeconomiatarantocall center
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/5/2010 alle 18:24 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia settembre        novembre