.
Annunci online


Si va alle elezioni anticipate: noi siamo pronti a governare e a cambiare il Paese

10 dicembre 2012.


In pochi giorni è precipitato tutto: la decisione imposta da Berlusconi al Pdl di non votare la fiducia sul decreto crescita, l’annuncio dello stesso Berlusconi di volersi ricandidare, le ore convulse dei vertici e degli incontri tra i maggiori leader politici e la decisione di Monti di dimettersi dalla sua carica di Presidente del Consiglio. La volontà del Capo dello Stato, del Pd e di tutte le forze politiche responsabili di portare a termine ordinatamente la legislatura, garantendo che provvedimenti importantissimi per la stabilità e la tenuta finanziaria del Paese venissero approvati, è stata vanificata dall’ennesima dimostrazione del fatto che Berlusconi è capace di pensare soltanto a se stesso e dal suo inesistente rispetto per le istituzioni democratiche del Paese.

continua

tag berlusconigovernopdelezionipdl
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 10/12/2012 alle 15:58 | Versione per la stampa
condividi:

Il Pdl non vota la fiducia: irresponsabili!

6 dicembre 2012.


Pubblico di seguito l'intervento in Senato della nostra capogruppo, Anna Finocchiaro, riguardo alla decisione  del Pdl di non votare la fiducia al Governo e sulle conseguenze che avrà questo gesto assolutamente irresponsabile.

"Signor Presidente, al di là dell'esito del voto che ha confermato la fiducia al Governo, credo che il fatto politico che è maturato in questa Aula affidato alle parole del Capogruppo del più consistente Gruppo della strana maggioranza che sorregge il Governo Monti (uso la definizione dello stesso Presidente Monti), quello cioè di lasciare la maggioranza e di passare ad una posizione di astensione nei confronti del Governo, sia un fatto politico di primo rilievo".

continua

tag berlusconigovernopdfiduciaelezionipdl
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/12/2012 alle 13:22 | Versione per la stampa
condividi:

La Sicilia premia il Pd, ma quel 60% tra non voto e Grillo deve far riflettere

30 ottobre 2012.


Il risultato elettorale della Sicilia premia il Pd, la scelta del candidato e delle alleanze che abbiamo compiuto in una situazione locale difficilissima, a valle di una scelta di sostegno all'esecutivo Lombardo assai discutibile e senza dimenticare il quadro politico nazionale, tutt'altro che definito, nel mezzo di una crisi della politica e di un diffuso populismo pernicioso. È un risultato importante anche per gli effetti che, speriamo, potrà produrre a livello nazionale nel nostro campo, dal punto di vista dello schieramento da costruire per governare l'Italia.

continua

tag siciliaelezionipdpdlberlusconimontiprogressistimoderatigoverno
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 30/10/2012 alle 11:29 | Versione per la stampa
condividi:

Questione morale, in Lazio e Lombardia subito al voto con grande ricambio di candidati

12 ottobre 2012.


È impressionante la serie di scandali che sta colpendo in queste settimane la politica, dalla Regione Lazio alla Lombardia, passando per lo scioglimento del consiglio comunale di Reggio Calabria. Storie che vanno da un uso criminale dei fondi pubblici a vere e proprie collusioni con il crimine organizzato, che hanno come minimo comune denominatore il concepire la politica come un modo per arricchirsi, per fare e ottenere favori, per sentirsi al di sopra della legge con arroganza e disprezzo nei confronti degli elettori.

continua

tag scandalilaziolombardiafioritoformigonipdlpdquestione morale
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 12/10/2012 alle 10:22 | Versione per la stampa
condividi:

Ddl anticorruzione in Senato, serve un'approvazione rapida

8 ottobre 2012.


Il ddl contro la corruzione sta finalmente per arrivare in Aula, dopo l’ostruzionismo del Pdl che in questi mesi ha bloccato il provvedimento cercando di legarne l’approvazione alle misure sulle intercettazioni e sulla responsabilità civile dei giudici, ottenendo il risultato di ritardare una legge importantissima per la competitività e la credibilità del Paese e delle sue Istituzioni. È questo un punto di vista condiviso in primo luogo dal Capo dello Stato: Napolitano è tornato sul tema proprio pochi giorni fa da Assisi, ribadendo la necessità di “una ripresa di slancio ideale e di senso morale, della quale ha acuto bisogno oggi la nostra comunità nazionale come in pochi altri momenti”.

continua

tag senatocorruzionequestione moralepdpdleconomia
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 8/10/2012 alle 9:28 | Versione per la stampa
condividi:

La corruzione costa due punti di Pil. Ma il Pdl continua a bloccare il ddl al Senato

11 settembre 2012.


Riprende oggi nelle commissioni congiunte Affari costituzionali e Giustizia al Senato l'esame del disegno di legge contro la corruzione già approvato dalla Camera con voto di fiducia. Il dibattito dura da mesi a causa dell’ostruzionismo del Pdl, che si è messo di traverso cercando di legare l’approvazione del ddl anti-corruzione ai provvedimenti sulle intercettazioni e sulla responsabilità civile dei giudici, con il solo scopo di bloccare una legge importantissima per la competitività del Paese.

continua

tag senatocorruzionepdpdleconomiaseverino
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 11/9/2012 alle 16:16 | Versione per la stampa
condividi:

Riforme, ora si faccia subito una nuova legge elettorale

25 luglio 2012.


Oggi è finita la sceneggiata sulla modifica (guai a chiamarla riforma) della Costituzione. Pdl e Lega hanno votato quel testo che commentano molto bene Vannino Chiti nell’articolo pubblicato su Europa di oggi e Anna Finocchiaro nella sua dichiarazione di voto di stamattina. Testo che assai probabilmente naufragherà già alla prima lettura della Camera, dove i due partiti, a differenza del Senato, non hanno la maggioranza. Peccato, perché di modifiche come quelle concordate a suo tempo tra i gruppi che sostengono il Governo, la Carta ne avrebbe bisogno, a partire dalla riduzione del numero dei parlamentari.

continua

tag riforme istituzionalisemi-presidenzialismopdpdlsenatorappresentanzacosti della politicalegge elettorale
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 25/7/2012 alle 15:50 | Versione per la stampa
condividi:

Riforme, il Senato bloccato dal Pdl non può discutere della spending review

24 luglio 2012.


Il Senato continua ad essere impegnato nell’inutile sceneggiata sul semi-presidenzialismo voluta da Pdl e Lega. Inutile perché la presentazione di quell’emendamento da parte del popolo delle Libertà ha cancellato la faticosa intesa raggiunta in Commissione e incanalato di fatto le riforme su un binario morto, rendendo inevitabile la nostra decisione di abbandonare i lavori parlamentari. Ma direi anche drammatica perchè, appunto, mortifica una importantissima riforma della Costituzione che avrebbe potuto ridurre il numero dei parlamentari come ampiamente richiesto dai cittadini. Il tutto avviene, tra l’altro, mentre la Commissione Bilancio è costretta a lavorare sulla spending review nei ritagli di tempo lasciati liberi dall’Aula, perché per regolamento le commissioni non possono riunirsi mentre il Senato è in seduta.

continua

tag riforme istituzionalisemi-presidenzialismopdpdlsenatorappresentanzacosti della politicabicameralismospending review
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 24/7/2012 alle 17:26 | Versione per la stampa
condividi:

Riforme, il Pdl mortifica il Parlamento, il gruppo Pd abbandona l'Aula

19 luglio 2012.


È ripresa in questi giorni l'inutile discussione - e voto - di emendamenti sulla riforma costituzionale, che ha avuto come ultimo sviluppo la decisione del gruppo del Partito Democratico di abbandonare l’Aula. Una discussione inutile per le ragioni che ho avuto modo di illustrare in altri post, che hanno reso inevitabile l’esito di oggi e che riassumo qui brevemente: la presentazione, a freddo, di un emendamento sul presidenzialismo ad opera del Popolo delle Libertà che ha annullato l'intesa amplissima registrata su un testo già definito in Commissione, cosa che ha incanalato la riforma su un binario morto.

continua

tag riforme istituzionalisemi-presidenzialismopdpdlsenatorappresentanzacosti della politica
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 19/7/2012 alle 16:8 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia novembre        gennaio