.
Annunci online


Esodati, il Governo proceda dopo il confronto con i sindacati

6 maggio 2012.


È francamente incomprensibile l'atteggiamento del Governo, che intende procedere con un decreto sulla questione dei lavoratori esodati esattamente alla vigilia dell'incontro programmato con le forze sindacali. Sugli esodati sono stati fatti già troppi pasticci: l'Esecutivo dovrebbe cercare di evitarne altri e procedere solo dopo il confronto con i sindacati.

continua

tag pensioniinpsesodatiprecocilavororiforma pensionifornerowelfareoccupazione
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/5/2012 alle 10:23 | Versione per la stampa
condividi:

Il Ministero conferma: gli esodati sono 65 mila. Perché per mesi sono girate cifre molto più grandi?

12 aprile 2012.


Proprio una settimana fa qui sul blog, dopo l’accordo sulla riforma del mercato del lavoro, ribadivo la necessità di trovare al più presto una soluzione al problema degli esodati, a cominciare dalla loro quantificazione. Se il numero degli esodati è quello che l'Inps ha divulgato e che oggi il Ministero del Lavoro conferma - ovvero 65 mila - è necessario che qualcuno risponda ad alcune domande: perchè, ad esempio, si è consentito che per mesi girassero cifre iperboliche - si è parlato di 350 mila esodati - che legittimavano la necessità di prendere tempo per “riflettere” e trovare di conseguenza le coperture necessarie, e una iniziativa legislativa apposita? E perché a fronte dei numeri di oggi non si è da subito affrontato e risolto il problema, lasciando così che migliaia di famiglie in questi mesi vivessero una situazione di drammatica ansia e di incertezza del proprio futuro? Ora, basta chiacchiere: si risolva subito il problema e si chiarisca di chi è la responsabilità di aver fatto circolare numeri gonfiati per prendere tempo ed evitare di affrontare immediatamnente la questione.


tag milleproroghepensioniinpsesodatiprecocilavororiforma pensionifornero
2 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 12/4/2012 alle 19:14 | Versione per la stampa
condividi:

Il ministro Fornero in Commissione per parlare di lavoro, esodati e diritti

14 marzo 2012.


Oggi il ministro Fornero è intervenuta in Commissione lavoro per riferire sugli indirizzi e sulla politica del Governo negli ambiti d’azione del suo Ministero. Ovviamente, il tema “caldo” all’ordine del giorno è il negoziato sulla riforma del mercato del lavoro, anche se il Ministro ha preferito non riferire i dettagli e i contenuti dell’incontro di oggi. E’ una scelta che capisco e condivido, data la delicatezza della trattativa e l’importanza di portare a casa un accordo firmato da tutti: in ogni caso, Fornero ha confermato che l'obiettivo del Governo è quello di chiudere un accordo con le parti sociali entro fine mese, più precisamente entro il 23 marzo.

continua

tag lavoropensioniriforma pensionioccupazionewelfareinpsprecociforneroesodati
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 14/3/2012 alle 18:21 | Versione per la stampa
condividi:

Dossier Cgil su esodati e ricongiunzioni onerose: il diritto alla pensione non è un privilegio

21 febbraio 2012.


Oggi la Cgil e il patronato Inca hanno presentato un dossier sulla previdenza incentrato sulle ricongiunzioni onerose imposte dal governo Berlsuconi - sulle quali il ministro Fornero sembra non voler intervenire - e sulle migliaia di lavoratrici e lavoratori cosiddetti "esodati" che a causa delle nuove norme pensionistiche vivono una situazione drammatica di totale incertezza, trovandosi senza stipendio, senza pensione e spesso senza nemmeno ammortizzatori sociali su cui contare.

continua

tag lavoropensioniriforma pensioniinpsprecocimilleprorogheforneroesodati
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 21/2/2012 alle 18:39 | Versione per la stampa
condividi:

Milleproroghe, una fiducia in attesa di ulteriori interventi

15 febbraio 2012.


Più di ogni altra volta questo decreto "milleproroghe" – sul quale abbiamo votato la fiducia in Senato - era atteso come strumento concreto per gestire aggiustamenti fondamentali, anzi indispensabili, a garantire sostenibilità ad una transizione di grandissima portata e di enorme impatto sulla vita delle persone quale la riforma delle pensioni. In questo senso, la questione degli "esodati" è l’aspetto più eclatante – anche se non l’unico, ovviamente - e rimane un problema aperto, che non ha trovato come speravamo una soluzione definitiva.

continua

tag lavoropensioniscuolariforma pensionidisabiliamiantoinpsprecariprecocimilleprorogheesodati
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 15/2/2012 alle 18:28 | Versione per la stampa
condividi:

Pensioni, gli emendamenti del Pd al milleproroghe a partire da esodati, precoci e familiari di disabili

13 febbraio 2012.


Nel corso dell’esame in Senato della legge di conversione del cosiddetto “decreto milleproroghe” proseguiamo nell'impegno che ci siamo assunti come Partito Democratico quando votammo la riforma delle pensioni, ovvero quello di cambiarne gli aspetti più squilibrati. Già alla Camera alcune modifiche le abbiamo conquistate, ora ci impegniamo di nuovo al Senato, in particolare per quanto attiene l’impatto della riforma sugli effetti occupazionali derivanti da situazioni di crisi e riorganizzazione produttiva. Abbiamo perciò presentato una serie di emendamenti volti in generale a garantire una maggiore equità e sostenibilità economica per i lavoratori che erano stati ingiustamente penalizzati dalle nuove norme previdenziali.

continua

tag milleproroghepensioniinpsesodatiprecocidisabiliamiantolavoroscuolaprecaririforma pensioni
2 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 13/2/2012 alle 12:47 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia aprile        giugno