.
Annunci online


Ilva, Clini riferisce in Senato

29 novembre 2012.


Oggi il Ministro dell’Ambiente è venuto in Aula a riferire sull’Ilva. Clini ha ripercorso la vicenda, ricordando che il Governo ha riaperto la procedura di rilascio dell'autorizzazione integrata ambientale, l'unico documento legale che autorizza l'esercizio degli impianti nel rispetto delle normative ambientali e per la tutela della salute. Dopo la pubblicazione dell'AIA - che indica gli obiettivi che l'azienda deve raggiungere - l’ILVA ha presentato il piano di interventi necessari, ma la decisione del gip di ordinare il sequestro delle attività a freddo, che non hanno problemi di ordine ambientale, ha bloccato il risanamento dello stabilimento.

continua

tag ilvatarantosviluppolavoroambientesindacatoindustria
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 29/11/2012 alle 17:32 | Versione per la stampa
condividi:

Ilva, la politica si assuma la responsabilità di trovare una soluzione

28 novembre 2012.


La decisione dei responsabili dell’Ilva di chiudere la maggior parte dello stabilimento di Taranto, lasciando a casa da un giorno all’altro circa 5mila dipendenti, rischia di essere l’atto finale di una storia che mette a rischio il futuro lavorativo di migliaia di persone, l’economia di una città intera e le prospettive industriali del nostro Paese.

continua

tag ilvatarantosviluppolavoroambientesindacatoindustriagoverno
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 28/11/2012 alle 13:18 | Versione per la stampa
condividi:

Riprende l'attività del Senato: al centro il lavoro con la vicenda dell'Ilva

6 settembre 2012.


Terminata la pausa estiva dei lavori parlamentari, ieri è ufficialmente ricominciata l'attività del Senato ed è significativo che lo si sia fatto parlando di lavoro, con l'informativa sull'Ilva da parte dei ministri Clini e Passera. Quella dell’azienda tarantina è una partita decisiva perché rappresenta un problema fondamentale per il nostro Paese, ovvero la necessità di ripensare una politica industriale in grado coniugare il lavoro e lo sviluppo con la tutela della salute e dell’ambiente. Che il lavoro sia il tema da porre immediatamente al centro dell’agenda politica non c’è il minimo dubbio: lo confermano gli ultimi dati sulla situazione occupazionale del Paese, mai così preoccupanti, che parlano di quasi tre milioni di disoccupati e circa tre milioni di precari, prevalentemente giovani, in un mercato del lavoro che sta regredendo ai livelli di vent’anni fa.

continua

tag lavorosenatoilvatarantoambientesviluppopasseracliniindustria
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/9/2012 alle 16:20 | Versione per la stampa
condividi:

La vicenda Ilva come occasione per un nuovo sviluppo industriale che coniughi ambiente e lavoro

2 agosto 2012.


Ieri il Ministro dell’Ambiente è venuto in Parlamento a riferire sulla vicenda dell’Ilva di Taranto. Clini ha ribadito l’importanza strategica dell’azienda, decisiva per l'economia locale - rappresenta il 75% del Pil provinciale - ma importantissima per l'intera economia italiana, se si pensa che sulle 10 milioni di tonnellate di acciaio prodotte dall'Ilva in Italia 8,4 sono prodotti a Taranto. Soltanto in città, l’azienda occupa direttamente e indirettamente oltre 20.000 addetti. Tutta la vicenda dell’Ilva rappresenta una sfida più ampia per tutto il Paese, che riguarda il ripensamento e la riorganizzazione di una politica industriale moderna che deve essere necessariamente in grado di coniugare sviluppo e ambiente.

continua

tag ambientelavorotarantosindacatosviluppoindustriailva
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 2/8/2012 alle 16:49 | Versione per la stampa
condividi:

Attenzione ai call center: si rischia di tornare alla precarietà senza regole

6 maggio 2010.
La vicenda della Teleperformance di Taranto potrebbe diventare un "caso scuola". La società di telemarketing che ha appena annunciato 900 esuberi nella sede cittadina rappresenta un chiaro esempio di come molte aziende che offrono servizi di call center potrebbero licenziare i lavoratori assunti a tempo indeterminato e magari reintegrarli con contratti a progetto utilizzando nuove società.

continua

tag lavoroeconomiatarantocall center
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/5/2010 alle 18:24 | Versione per la stampa
condividi:

1 maggio a Grottaglie: le crisi dimenticate della provincia italiana

3 maggio 2010.

Non esiste giorno migliore del primo maggio per parlare di lavoro, di diritti negati e soprusi quotidiani subiti dalle fasce più deboli della popolazione, come i precari, le donne e gli immigrati. Per questo sono stato molto felice di passare la festa dei lavoratori a Grottaglie, cittadina in provincia di Taranto dove il PD locale ha organizzato un incontro con lavoratori, studenti, immigrati, anziani e giovani per discutere delle difficoltà che sta attraversando l'intera provincia tarantina.


continua

tag lavoropdtaranto1 maggioprecarietà
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 3/5/2010 alle 16:16 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia ottobre        dicembre