.
Annunci online


Finmeccanica, pensiamo a salvare l'industria italiana

13 febbraio 2013.


Vi segnalo due riflessioni particolarmente interessanti sul caso Finmeccanica, pubblicate oggi sulla stampa. Una è il fondo di Alberto Statera su Repubblica, che ricostruisce le relazioni strettissime tra Orsi, Maroni e una Lega sempre meno celtica e molto più vicina a "Roma ladrona" di quanto si pensi. L'altra è l'articolo di Bonaretti su l'Unità, che spiega come la vicenda Finmeccanica sia devastante per l'immagine e il potenziale di crescita di tutta l'industria italiana. Dal sostegno e dal rilancio dei settori strategici della nostra manifattura dipende il futuro del Paese: non può che essere questo un punto centrale dell'azione del prossimo governo di centrosinistra.


tag finmeccanicaorsigovernopolitica industriale
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 13/2/2013 alle 16:54 | Versione per la stampa
condividi:

Finmeccanica, solo in Italia...

13 febbraio 2013.


Solo in Italia succede che un manager di una grandissima azienda indagato dalla Magistratura per reati che attengono all'esercizio della propria funzione non senta il bisogno di dimettersi. Così come solo da noi succede che gli azionisti non promuovano un'azione per rimuoverlo. E ancora, solo nel nostro Paese succede che il Governo, parte in causa non secondaria nell'assetto di quella azienda, non destituisca immediatamente quel manager.

continua

tag finmeccanicaorsigoverno
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 13/2/2013 alle 9:54 | Versione per la stampa
condividi:

Si va alle elezioni anticipate: noi siamo pronti a governare e a cambiare il Paese

10 dicembre 2012.


In pochi giorni è precipitato tutto: la decisione imposta da Berlusconi al Pdl di non votare la fiducia sul decreto crescita, l’annuncio dello stesso Berlusconi di volersi ricandidare, le ore convulse dei vertici e degli incontri tra i maggiori leader politici e la decisione di Monti di dimettersi dalla sua carica di Presidente del Consiglio. La volontà del Capo dello Stato, del Pd e di tutte le forze politiche responsabili di portare a termine ordinatamente la legislatura, garantendo che provvedimenti importantissimi per la stabilità e la tenuta finanziaria del Paese venissero approvati, è stata vanificata dall’ennesima dimostrazione del fatto che Berlusconi è capace di pensare soltanto a se stesso e dal suo inesistente rispetto per le istituzioni democratiche del Paese.

continua

tag berlusconigovernopdelezionipdl
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 10/12/2012 alle 15:58 | Versione per la stampa
condividi:

Il Pdl non vota la fiducia: irresponsabili!

6 dicembre 2012.


Pubblico di seguito l'intervento in Senato della nostra capogruppo, Anna Finocchiaro, riguardo alla decisione  del Pdl di non votare la fiducia al Governo e sulle conseguenze che avrà questo gesto assolutamente irresponsabile.

"Signor Presidente, al di là dell'esito del voto che ha confermato la fiducia al Governo, credo che il fatto politico che è maturato in questa Aula affidato alle parole del Capogruppo del più consistente Gruppo della strana maggioranza che sorregge il Governo Monti (uso la definizione dello stesso Presidente Monti), quello cioè di lasciare la maggioranza e di passare ad una posizione di astensione nei confronti del Governo, sia un fatto politico di primo rilievo".

continua

tag berlusconigovernopdfiduciaelezionipdl
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 6/12/2012 alle 13:22 | Versione per la stampa
condividi:

Ilva, la politica si assuma la responsabilità di trovare una soluzione

28 novembre 2012.


La decisione dei responsabili dell’Ilva di chiudere la maggior parte dello stabilimento di Taranto, lasciando a casa da un giorno all’altro circa 5mila dipendenti, rischia di essere l’atto finale di una storia che mette a rischio il futuro lavorativo di migliaia di persone, l’economia di una città intera e le prospettive industriali del nostro Paese.

continua

tag ilvatarantosviluppolavoroambientesindacatoindustriagoverno
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 28/11/2012 alle 13:18 | Versione per la stampa
condividi:

Produttività: la contrattazione sul campo ne deciderà la qualità

22 novembre 2012.


Va bene, è andata così. È accordo separato. Ho provato nei giorni scorsi a dire che non comprendevo il senso di un epilogo come questo, né politicamente né per il merito trattato, ma ormai qui siamo. Apprezzo solo - almeno così sembra dalle cronache giornalistiche - che i toni usati dal Governo, al termine della riunione, non siano stati gli stessi del Presidente del Consiglio e del Ministro del Lavoro precedenti. Ci siamo almeno risparmiati le stupidaggini sui sindacati riformisti e altre amenità simili di chi scientemente per anni ha perseguito la divisione dei sindacati quale unica strada per "ammodernare il Paese".

continua

tag lavorogovernosindacatocgilproduttività
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 22/11/2012 alle 14:15 | Versione per la stampa
condividi:

Produttività, ancora poche ore all'incontro Governo - parti sociali

21 novembre 2012.


Riflettevo ancora sullo scenario di un accordo separato sulla produttività che si potrebbe realizzare questo pomeriggio. E mi chiedo, che senso ha per un Governo che ha la natura che sappiamo - scelto per fronteggiare l'emergenza nella quale Berlusconi aveva gettato il Paese - registrare un accordo separato? Mi sembra una specie di contraddizione in termini.

continua

tag produttivitàsindacatocgilgovernolavoro
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 21/11/2012 alle 12:39 | Versione per la stampa
condividi:

Produttività, tira una brutta aria: serve mediazione del Governo per evitare accordi separati

20 novembre 2012.


Domani il Governo convocherà le parti sociali per concludere la vicenda del negoziato sulla produttività. Tira una brutta aria, quella dei tempi peggiori, quella degli accordi separati. Penso che sarebbe una follia arrivare a quel punto, per cui credo, mi auspico, chiedo che l’incontro non sia formale ma che il Governo si spenda concretamente affinché tutte le parti sociali - Cgil compresa - firmino un’intesa.

continua

tag produttivitàsindacatocgilgovernolavoro
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 20/11/2012 alle 18:12 | Versione per la stampa
condividi:

La Sicilia premia il Pd, ma quel 60% tra non voto e Grillo deve far riflettere

30 ottobre 2012.


Il risultato elettorale della Sicilia premia il Pd, la scelta del candidato e delle alleanze che abbiamo compiuto in una situazione locale difficilissima, a valle di una scelta di sostegno all'esecutivo Lombardo assai discutibile e senza dimenticare il quadro politico nazionale, tutt'altro che definito, nel mezzo di una crisi della politica e di un diffuso populismo pernicioso. È un risultato importante anche per gli effetti che, speriamo, potrà produrre a livello nazionale nel nostro campo, dal punto di vista dello schieramento da costruire per governare l'Italia.

continua

tag siciliaelezionipdpdlberlusconimontiprogressistimoderatigoverno
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 30/10/2012 alle 11:29 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia gennaio