.
Annunci online


Sconfitta la politica del Governo sull'immigrazione

29 aprile 2011.


La Corte di Giustizia europea bacchetta il Governo, imponendogli di rivedere la normativa sul reato di clandestinità perchè "la reclusione può compromettere la realizzazione dell'obiettivo della direttiva Ue di instaurare una politica efficace di allontanamento e di rimpatrio nel rispetto dei diritti umani fondamentali". Una netta sconfitta dunque, per chi è ancora convinto che la detenzione sia uno strumento efficace per contrastare un fenomento estremamente più complesso come l'immigrazione clandestina. Vi suggerisco l'approfondimento di Livia Turco sul tema, pubblicato oggi su l'Unità. Buona lettura!

continua


tag immigrazionereato clandestinità
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 29/4/2011 alle 10:17 | Versione per la stampa
condividi:

I prossimi impegni in Toscana e poi a Sapri per il 1 maggio

28 aprile 2011.
Vi segnalo alcune iniziative cui parteciperò nei prossimi giorni:



Giovedì 28 aprile
parlerò della difficile situazione dei giovani nel nostro Paese a Lucca, presso la Pia Casa in via di Santa Chiara, alle ore 21.

Venerdì 29 aprile
sarò a Grosseto dove, presso la sala riunioni della Camera del Lavoro, via Repubblica Dominicana, ore 15.00, presenterò il mio disegno di legge contro la precarietà.

Domenica 1 maggio festeggerò la Festa dei lavoratori a Sapri dove la Scuola di Politica Democratica, in collaborazione con l'Associazione 360 Campania, promuove un seminario dedicato all'Italia fondata sul lavoro e sui giovani. Qui tutte le informazioni.


tag agenda
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 28/4/2011 alle 11:5 | Versione per la stampa
condividi:

Istat, in aumento chi non cerca nemmeno più un’occupazione

28 aprile 2011.


1,5 milioni: sono un esercito ormai gli “scoraggiati” in Italia, ovvero chi non cerca nemmeno più un’occupazione, convinto di non riuscire comunque a trovarla. Non è una novità purtroppo, ma l’Istat ha aggiornato le cifre riguardanti il 2010 tracciando un quadro davvero fosco per la situazione occupazionale del Paese.

continua

tag lavoroeconomiadisoccupazionescoraggiatigiovanidonnepari opportunità
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 28/4/2011 alle 11:4 | Versione per la stampa
condividi:

Il bluff di Berlusconi sul nucleare per cancellare il referendum

27 aprile 2011.


Ormai il Presidente del Consiglio ha perso ogni senso del pudore. Arrivare ad ammettere candidamente che la moratoria sul nucleare è soltanto un basso espediente per cancellare il referendum e ripresentare lo stesso identico progetto quando le acque si saranno calmate equivale a prendere in giro gli italiani e umiliare proprio quella volontà popolare a cui Berlusconi si appella di continuo e, ovviamente, a sproposito.

continua

tag energianucleareberlusconigovernoreferendum
1 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 27/4/2011 alle 19:44 | Versione per la stampa
condividi:

L'accordo separato sul commercio sottrae risorse vitali all'Inps

26 aprile 2011.


Qualche settimana fa Confcommercio, Cisl e Uil hanno sottoscritto un accordo per il rinnovo del contratto nazionale per il settore del commercio e terziario. L’intesa non è stata firmata dalla Filcams-Cgil – l’organizzazione più rappresentativa della categoria – per varie ragioni, tra cui una particolarmente significativa su cui ho interpellato il ministro Sacconi. In breve, in base a quanto previsto dall’accordo, i datori di lavoro potranno corrispondere direttamente ai lavoratori il trattamento economico di malattia, in sostituzione dell’Inps, sottraendo così una quantità potenzialmente enorme di risorse all’Istituto.

continua

tag filcamscgilsindacatolavoroinpscommercioserviziterziarioprevidenza
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 26/4/2011 alle 11:44 | Versione per la stampa
condividi:

Sacconi chiarisca sulla situazione dei lavoratori ex-IAS

22 aprile 2011.


Ho presentato un’interrogazione sulla situazione dei lavoratori dell’Istituto per gli Affari Sociali, soppresso e accorpato all’Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori. In un primo momento, il ministro Sacconi ha fornito garanzie sul futuro dei lavoratori dell’Istituto e il presidente dell’Isfol ha rassicurato sulla continuità dei contratti in scadenza, ma poi il Ministero del Lavoro si è opposto alla prevista trasformazione dei contratti di collaborazione in contratti a tempo determinato, imponendo all'ISFOL di non procedere a nuove assunzioni.

continua

tag lavoroprecariatoprecariisfolsacconiias
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 22/4/2011 alle 12:2 | Versione per la stampa
condividi:

La mobilitazione dei pensionati per dare una svegliata al Governo

20 aprile 2011.


Ieri ho partecipato al presidio in piazza Farnese organizzato dai pensionati dello Spi-Cgil. Tanti i presenti per protestare contro un Governo che si è completamente dimenticato di questa categoria, stracciando tutti gli impegni presi nella precedente legislatura come l'ampliamento della fascia dei pensionati che hanno diritto alla 14esima e la possibilità di rivedere i metodi di calcolo con cui rivalutare le pensioni. L’unica cosa che il centrodestra ha fatto per loro è stata l’umiliazione della social card, e poi più nulla.

continua

tag pensionicgilspi-cgilwelfareanzianipensionatieconomiafisco
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 20/4/2011 alle 16:48 | Versione per la stampa
condividi:

Pensioni anticipate per chi svolge lavori usuranti, approvato il decreto

20 aprile 2011.


Dopo un lunghissimo iter, il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente il decreto sui lavori usuranti. Finalmente, chi svolge mansioni particolarmente faticose o pesanti vedrà riconosciuto il sacrosanto diritto ad andare in pensione in anticipo: un atto di giustizia sociale che i lavoratori attendevano da vent’anni.

continua

tag lavoropensionieconomiaprevidenzalavori usuranti
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 20/4/2011 alle 12:21 | Versione per la stampa
condividi:

Thyssen: una sentenza storica, ora no a ritorsioni sul territorio

20 aprile 2011.


E’ una sentenza davvero storica quella della Corte d’Assise di Torino che condanna Harald Espenhahn, amministratore delegato della Thyssenkrupp, per omicidio volontario con dolo eventuale e altri cinque dirigenti di alto livello a più di dieci anni. Storica perché per la prima volta viene accolta la contestazione da parte dell’accusa di omicidio volontario per un incidente sul lavoro, storica perché si è accertata la piena responsabilità della dirigenza che avrebbe rimandato consapevolmente alcuni interventi sulla linea 5, quella che andò a fuoco causando la morte dei sette operai.

continua

tag lavorogiustiziamorti bianchethyssen
0 commenti   permalink    creato da Achille_Passoni il 20/4/2011 alle 8:23 | Versione per la stampa
condividi:

sfoglia marzo   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5  >>   maggio