Commenti

commenti su achillepassoni

post: Il Senato approva la riforma forense, una legge corporativa e classista

Ieri il Senato ha approvato la riforma forense, un disegno di legge che al di là di delle dichiarazioni del Governo non ammoderna la professione e non prevede nemmeno misure volte a ridurre l'eccessivo numero di avvocati. Si tratta invece di un pessimo provvedimento che va contro i principi sostenuti dal Partito Democratico per un'avvocatura libera, aperta, competente e moderna. La riforma voluta dal centrodestra contraddice tutti questi principi, e soprattutto si accanisce contro i giovani e i soggetti più deboli nell'accesso alla professione. Ad esempio, limitando la libera concorrenza attraverso la reintroduzione delle tariffe minime, si costituisce una barriera insormontabile per i giovani professionisti, che proprio grazie all’assenza delle tariffe potevano conservare ... continua



commenti






commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti